Ravioli di Sant’Antonio, passione di montagna, passione da Chef

luogo: Esino Lario

I ravioli di Sant’Antonio, chiamati amichevolmente “patole”, sono un piatto tipico tradizionale
preparato in occasione della festa di Sant’Antonio Abate, il 17 gennaio, patrono di Esino Lario Superiore.
Lo chef Gilberto ad Esino, ci ha passato l’infanzia e dunque il passo è breve.

Semplici gli ingredienti: patata bianca, farina, uova e un pizzico di sale per l’impasto,
che va tirato a sfoglia; pasta di salame, formaggio grattugiato e un po’ di amaretti per il ripieno.
Si forma un foglio di pasta e con un cucchiaio si mette il ripieno a mucchietti
regolari, si ricopre con un altro foglio di pasta e si ritaglia con una rotella dentellata.

Conditi con burro versato, salvia e formaggio grattugiato, è pronto per andare in tavola, per grandi e piccini.

raviolo sant ambrogio patole 2019

raviolo sant ambrogio patole 2019

raviolo sant ambrogio patole 2019

condividi questo post

Ristorante La Piana
siamo aperti fino al 15 agosto

scopri il menu di Ferragosto

chiusura estiva 
dal 16 al 30 agosto