La vera Luganega di Monza

stagionalità: la vera Luganega di Monza viene prodotta tutto l'anno.

La produzione di questo insaccato, è nella provincia di Monza e Brianza.
La Brianza è un'area geografica della Lombardia a nord di Milano e a sud del lago di Como.

logo Made in Brianza

La Luganega di Monza è un prodotto a marchio MADE IN BRIANZA.
Con il marchio Made in Brianza la Camera di Commercio
valorizza l'identità e la tradizione propria del territorio della Brianza e ne promuove le eccellenze produttive.

Gli ingredienti principali sono: carne di suino, Grana Padano, Marsala, brodo di carne e aromi naturali.

Dal colore chiaro, dal gusto delicato e dolce, la Luganega di Monza è solo la Luganega di Monza.

"Il fatto che sia di colore chiaro può trarre in inganno: non è una salsiccia grassa perché a renderla così chiara è la presenza del formaggio grana nel suo impasto". Così scrive direttamente Gigi Viganò, macellaio d’esperienza, che con l’aiuto prezioso della figlia Michela e dei suoi collaboratori, ha ritrovato, attraverso una ricerca lunga e laboriosa da testi antichi, la ricetta della Luganega di Monza.

Sicuramente esisteva già nel 1553 quando lo storico Stefano Ortensio Lando in “Commentari delle cose d’Italia” scrisse, “Non ti scordar della Luganega di Moncia”. Nel 1839 Francesco Cherubini, nel suo vocabolario milanese-italiano, ne riportava addirittura gli ingredienti.

Da anni Gigi nella sua macelleria a Verano Brianza, www.luganegadimonza.it, ne ha ripreso la produzione con la passione di chi ha sempre voluto mantenere saldo il legame con il proprio territorio; custodendo un bagaglio culturale ricco di tradizioni e metodi di preparazione antichi.

CURIOSITÀ La differenza tra la Luganega e la salsiccia è "territoriale" e di forma.
La Luganega è un insaccato fresco, lungo, arrotolato a “chiocciola” particolarmente diffuso nel Nord Italia.
Di salsicce ce n’è una per città: questo insaccato – preparato riempiendo un budello di carne di suino, sale, pepe, vino rosso e spezie – viene chiamato in maniera diversa in base alla regione d’origine.

COME CUCINARE LA LUGANEGA? Lo chef Gilberto Farina ne fa un piatto per tutte le stagioni, questa estate ha pensato di farne degli involtini di melanzane.
Il risotto alla monzese è sempre disponibile “ça va sans dire”…

Descrizione del piatto:
Involtini di melanzane con “la vera Luganega di Monza” fondente di pomodoro e gocce di basilico.

condividi questo post

Ristorante La Piana
siamo aperti fino al 15 agosto

scopri il menu di Ferragosto

chiusura estiva 
dal 16 al 30 agosto